Il Qi Gong è un’antica arte cinese le cui origini, risalenti a più di quattromila anni fà, sono da ricercare nell’ambito delle scuole filosofiche cinesi di derivazione taoista.
Iltermine Qi Gong significa “esercitare (Gong) l’energia vitale (Qi)”.

Lo scopo principale di questa antichissima disciplina è armonizzare e rafforzare l’energia vitale attraverso pratiche basate sul movimento e la respirazione al fine di conservare e potenziare le condizioni psicofisiche del “corpo – mente”.
La pratica consiste in un insieme di esercizi, codificati nel tempo dai maestri taoisti dell’antica Cina, basati essenzialmente sul movimento, la respirazione e l’attenzione mentale: punti chiave sono la capacità di rilassamento, la quiete mentale e la continuità della pratica.
Il presupposto da cui parte il Qi Gong è molto semplice: ognuno di noi nasce con un determinato quantitativo di “Qi originario” (assegnatoci dal Cielo) che a causa del modo di vivere, dello stress e dell’insorgere di problemi di salute è soggetto ad esaurirsi.
Dopo la nascita sviluppiamo poi, nel corso della vita, un ulteriore tipo di “Qi individuale” attraverso il nostro modo di nutrirci (cibo e acqua) e di respirare.
Mentre non è possibile intervenire direttamente sul Qi originario, possiamo invece determinare la qualità del Qi individuale attraverso un modo di vivere il più possibile equilibrato e attraverso la pratica del Qi Gong.
Praticando costantemente il Qi Gong è possibile, in modo concreto, attivare al nostro interno un percorso di auto-regolazione del Qi individuale attraverso il quale ripristinare le proprie difese naturali, combattere le patologie, ritardare i processi degenerativi e, soprattutto, consumare al minimo l’energia originaria assegnataci alla nascita.
Il Qi Gong si può definire come una pratica che utilizza la coscienza per attivare il meccanismo di auto-regolazione del corpo-mente da cui scaturisce, naturalmente e spontaneamente, la capacità di autoguarigione dell’organismo. E’ interessante notare come i principi di fondo di questa pratica, quali la conservazione ed il potenziamento delle risorse personali oltre alla consapevolezza dei propri bisogni, ben si colleghino al concetto occidentale di autotutela della salute da parte dell’individuo quale protagonista del miglioramento del proprio stato di benessere.

Il Qi Gong si fonda principalmente su tre aspetti:

  1. posizione statica: il corpo tramite esercizi in posizione statica (Qi Gong statico) 
  2. movimento: (Qi Gong dinamico);
  3. respiro: tramite pratiche di rieducazione della respirazione;

la mente e il cuore tramite tecniche che facilitano il rilassamento e stimolano la capacità di integrazione a livello psico-fisico.
La sua pratica costante porta beneficio in termini di:

  • riequilibrio e armonizzazione a livello energetico;
  • rafforzamento del sistema immunitario e, di conseguenza, aumento delle capacità di difesa e di recupero dell’organismo;
  • miglioramento della funzionalità degli organi interni.
  • Le tecniche di base del Qi Gong possono essere praticate da tutti, senza alcuna controindicazione, ognuno partendo dalla propria condizione e dai propri bisogni: uomini, donne, bambini, anziani e persone con problemi di salute.

Come dicono gli antichi maestri taoisti, per fare Qi Gong bisogna mantenere il “cuore puro”: ciò significa avere delle intenzioni buone e positive sia verso se stessi che verso il mondo intero, praticarlo con l’intenzione di stare bene noi e far stare bene gli altri senza presunzione né desiderio di potere.
Ogni anno, a Giugno- Luglio, l’Associazione Il Chicco Integrale organizza un Seminario di Qi Gong.
Il Seminario, obbligatorio per gli allievi dei Corsi Professionali, è aperto anche agli esterni. In un ambiente naturale bellissimo e pieno di Qi, vengono proposte le pratiche di base del Qi Gong.
I Seminari sono tenuti da Marina Monteferri e Marina Soriani allieve del Prof. Li Xiao Ming.

Da Ottobre 2013 a Giugno 2014 si tiene un corso di 2 h settimanali presso la sede del Chicco guidato da Alfonso Iandiorio (giorno e orario in fase di definizione)
 

 

 

logo federazione italiana shiatsu fedrazione nazionale scuole shiatsu scuola shiatsu del chicco integrale